Italia

Fonti dati: Protezione Civile e Istituto Superiore di Sanità (ISS) – Data ultimo aggiornamento: 12/08/2020

Il grafico rappresenta il numero di persone su cui sono stati effettuati tamponi rispetto alla popolazione.
L’utilizzo dei tamponi varia per regione. Le barre fucsia, asse destro, indicano l’utilizzo di tamponi per ogni singola persona testata. Le barre chartreuse, asse sinistro, indicano la percentuale di risultati positivi rispetto ai casi testati.

Il 12/08/2020 sono stati effettuati 52658 tamponi.

Letalità: deceduti/contagiati (asse sinistro) – Mortalità: deceduti/abitanti (asse destro)

Dati Istat aggiornati al 30/04/2020.

Dati Istat aggiornati al 30/04/2020.

Dati Istat aggiornati al 30/04/2020.

NB: i dati per l’ultima settimana sono incompleti.

Suddivisione ad oggi dei contagiati per situazione ad oggi, si presume progressivamente i guariti aumentino e gli isolati domiciliarmente anche, per evitare sovraccarico delle strutture sanitarie o per impossibilità di ospedalizzazione.
L’asse X rappresenta i nuovi positivi oggi in valore assoluto, la Y l’incremento percentuale. Il punto rappresenta la Regione. Più la Regione è a destra, più nuovi contagiati ha in valore assoluto, più è in alto, più sta aumentando in % il numero di contagiati.
La situazione nazionale italiana monitorata con i parametri chiave: posti letto in terapia intensiva totali occupati (dato fondamentale per capire se il sistema sanitario è carico), deceduti giornalieri , guariti giornalieri, nuovi positivi giornalieri (tutte le persone trovate positive nella giornata).
La situazione nazionale italiana monitorata mediante tutti i parametri di trend più rilevanti.
Distribuzione contagiati per Regione. La Lombardia a inizio studi (inizio Marzo) rappresentava il oltre il 60% dei contagiati.
Distribuzione Deceduti Per Regione.
Suddivisione deceduti per fasce di età. I dati sono forniti direttamente dall’ISS.
Questo dato è stato ottenuto da un numero di pazienti che è circa il 10% dei deceduti totali, per i quali è stato possibile analizzare le cartelle cliniche.